COVER_STRANOS ELEMENTOSNonostante la mia tenera età, i cari fratellini rappers – #StranosElementos – continuano a chiamarmi nelle loro imprese. Il loro ultimo lavoro è fantastico. E con un bel po’ di contributi fortissimi che elenco più sotto. Il disco si può scaricare interamente gratis a questo link su YouTube. La tematica? Lo dice il titolo stesso: una denuncia della vera Sardegna di oggi, colonizzata, invasa dai militari, inquinata, espropriata. Una Nazione senza diritti… la terra dei tumori e delle bombe. Per saperne di più, un’intervista su NOOTEMPO a questo link.

Oro Incenso e Quirra

Ecco il mio pezzo con la traduzione per chi non capisse il sardo-logudorese. S’intitola “A unu sard’ arressu” ed ho fatto una scommessa con me stesso: calare nel rap metri classici attingendo (e adattando) forme sardo-ispaniche che probabilmente hanno almeno quattro secoli (la struttura è: undhighina cun serrada / sestina retrogada). Ma, in fondo, basta restare sempre nel 4/4…

i contributi al disco sono di:

✘ Acero Moretti
✘ Alberto Masala
✘ Arricardu Pitau
✘ Camicie di Forza
✘ Dj Dras alias Sandro Rocchigiani
✘ ERGOBEAT
✘ Feitz
✘ Futta
✘ Pietro Rigosi
✘ MALAM InTè
✘ Marco Colonna
✘ Micho P Maloscantores
✘ Quilo kg Sa Razza
✘ Peterson Junior
✘ Su Akru
✘ Tone Abstract
✘ Tony Covarrubias

illustrazione di Francesca Gallo

BUSHIDO è un bellissimo progetto di Marco Colonna, musicista con cui collaboro in concerto.

Marco ha invitato dieci compositori a scrivere un brano ciascuno sul tema Bushido (武士道 Bushidō) checito da Wikipedia – è «la via (o l’etica) del guerriero»: un codice di condotta e un modo di vita adottato dai Samurai.
Ecco i loro nomi: Francesco Massaro, Silvia Bolognesi, Giorgio Colombo Taccani, Gianni Lenoci, Massimo De Mattia e Bruno Cesselli, Roberto Del Piano, Jacopo D’Amico, Marie Incontrera, Francesco Nurra, Eugenio Colombo.

A questi, Marco ha aggiunto sette brani ispirati ai sette princìpi fondamentali del Samurai, e tutto si è condensato in un’opera per la sua esecuzione in solo al sax baritono.

A gennaio 2017 uscirà il disco per Setola di Maiale, Amirani Records e Fonterossa Records.produzioneE, insieme al fantastico CD, ci sarà un libretto che ho scritto sui 17 brani, a volte in Haiku, a volte no… e, naturalmente, s’intitola BUSHIDO. Qui sotto la copertina. Buon ascolto.

brochure-cover

il disco arriva subito dopo il riconoscimento di Musica Jazz, la rivista che ogni anno compila la classifica dei migliori musicisti, e che quest’anno vede anche la presenza di Marco.
classifica-2016-musicajazz

ed ecco un’intelligente recensione di Cerini, sempre su Musica Jazz (novembre 2017) –
recensione Bushido

Claudio Gabriel Sanna (ex “Calic”) è di Alghero (L’Alguer, país català de Sardenya) ed ha fatto il nuovo disco: Altres Paraules. C’è anche un testo, “I continuem” che, insieme ad altri miei testi, nel 2004 era stato tradotto per una pubblicazione per AROLA editors di Tarragona.

grazie a Claudio – e un abbraccio alla sua sensibilità –

http://www.operazionevangogh.net

scarica e diffondi
Piano industriale eni novamont_RISERVATO marzo 2011

 

Proveniamo da estremi

Alberto Masala, Fabiola Ledda, Antonio Are
libro (E.T.L.)+ CD (erosha) – 2002

più info qui…

 

Baobab 15
a cura di Adriano Spatola
(MC – Tam tam, 1988)

più info qui…

 

 

Horizontal radio
(2CD – ORF Kunstradio, Transit e Ars Electronica, Austria 1996)

più info qui…

 

 

su Cuncordu Bolothanesu

(CD – SMP 010, Ivan Illic, 1997)

più info qui…

 

 

NITA. L’Angelo sul Trapezio

di Paolo Angeli
(CD – RéR Megacorp, UK, 2005)

più info qui…

 

 

Isole che parlano
(CD Compilation – Erosha 2000)

più info qui…

 

 

 

Various Mouth Of The Night
(CD Compilation – La Main Gauche, France 2006)

più info qui…

 

 

 

Tenores pro sa Palestina
(CD – 2009)

più info qui…

 

 

 

Resuggontu – Stranos Elementos
(CD – 2009)

più info qui…

 

 

S’ardore Populare – Tzoku (ex Kenze Neke)
(CD – 2010)

più info qui…

 

 

L’œil du cosmonaute – di Dom Paulin
(libro + CD – France 2011)

più info qui…

 


intervento dalla raccolta di brevi saggi Poesia a Bologna
a cura di Giancarlo Sissa

 

Gallo&Calzati, Bologna 2004
ISBN 88-88379-27-4)

 

download qui del mio testo

 

e intanto, dato che, come dice Patrizia, non sempre ricordano

Patrizia Vicinelli – 1989